Bando Social Crowdfunders: Gocce di Speranza sbarca su Eppela.com


Dettaglio eventi

  • Data:

La campagna Gocce di Speranza avviata a fine dicembre del 2018, è approdata lunedì 3 giugno su Eppela.com, la piattaforma di crowdfunding più popolare d’Italia, dopo un lungo percorso che nasce mesi fa dalla partecipazione al bando della Fondazione CR Firenze “Social Crowdfunders”.

Alla soglia dei 70.000 euro raccolti dunque grazie a Social Crowdfunders, Gocce di Speranza avrà la possibilità di fare un importante scatto in avanti e raggiungere a breve i 100.000€, sufficienti per finanziare il primo anno di Progetto Pilota (i restanti 50.000€ saranno integrati dalla Fondazione Meyer, che in questo frangente si trova ad essere sia “beneficiario” che partner di Gocce di Speranza.

Uno dei momenti di formazione presso la  Fondazione CR Firenze.

Ma andiamo con ordine e riepiloghiamo brevemete le tappe che ci hanno condotto all’inizio di questa nuova avventura su Eppela.com: a febbraio 2019 il presidente di Voa Voa!, Guido, comincia un percorso di formazione all’interno dell’iniziativa Social Crowdfunders, ideata e promossa dalla Fondazione CR Firenze in collaborazione con i giovani rampanti di Feel Crowd, esperti nella consulenza a enti no profit per la realizzazione di progetti di crowdfunding. Ma cos’è questo fantomatico crowdfunding? L’enciclopedia Treccani recita: “Raccolta collettiva e collaborativa di fondi, effettuata attraverso la rete, aperta a tutti coloro che decidono di finanziare progetti innovativi e imprese appena costituite”. E Gocce di Speranza, che potrebbe risultare, ad un’analisi superficiale, una banale raccolta fondi, ha al suo interno l’innovazione giusta per potersi rivolgere a voi, la “rete”. Il suo obiettivo è quello di finanziare il primo progetto mondiale di screening neonatale per la Leucodistrofia Metacromatica, ponendo un nuovo mattoncino al muro che ci protegge dalle malattie rare. Scoprendo in tempo la predisposizione a questa patologia si potrebbe riuscire a salvare molte vite, grazie alla ricerca effettuata da Telethon il cui risultato è la scoperta di una terapia genica con alte probabilità di successo. 

Ma torniamo a Guido. Dopo il corso in Fondazione CR Firenze, Gocce di Speranza viene selezionata, insieme ad altre quattro, per essere affiancate da Feel Crowd e dalla Fondazione stessa nella creazione di una campagna sulla piattaforma Eppela. Nel mondo del crowdfunding Eppela è un sito di riferimento a livello italiano, con più di 6000 progetti finanziati per un volume di offerte pari a 28 milioni di euro. L’occasione di avere a disposizione consulenti esperti in videomaking, campagne social e gestione degli aspetti principali del crowdfunding è più unica che rara. Ma c’è di più: premio ulteriore è il fatto che la Fondazione CR Firenze, a fronte del raggiungimento della cifra prestabilita, si impegna a raddoppiare la cifra raccolta, raddoppiando l’importanza dell’intervento della “rete”, che è sempre stato supporto imprescindibile per gli obiettivi di Voa Voa.

Quello che chiediamo oggi è un ultimo sforzo, grazie al quale riusciremo a concludere la raccolta per il primo anno dei tre previsti dal progetto pilota regionale. L’obiettivo da raggiungere sulla piattaforma Eppela è di 11.500€, un ulteriore passo verso la vittoria sulla Leucodistrofia Metacromatica.

M.Canalicchio